Come fare pubblicità su Instagram? Scopri di più in questa guida speciale per le officine meccaniche

Come fare pubblicità su Instagram? Scopri di più in questa guida speciale per le officine meccaniche 1

Il tuo sogno è imparare a riparare Auto?
Diventa un Meccanico del settore e lavora con le Auto
Partecipa al Corso RaceLeader auto edition: il corso in lingua italiana dove imparerai tutti i segreti per lavorare sulle auto.

solo per oggi a 67 euro invece di 297 Con l’isolamento sociale causato dalla pandemia di coronavirus, le persone hanno iniziato a consumare più contenuti che mai. I social network sono diventati una delle principali fonti di informazione, anche sull’emergenza sanitaria causata dalla malattia. Secondo lo studio condotto da alcune società , l’utilizzo di media come Facebook , Instagram e WhatsApp è cresciuto del 40%. Ma come pubblicizzare la propria officina su Instagram e sfruttare questo movimento social?

L’utilizzo di social network focalizzati sulla tua attività può generare più posti di lavoro e, soprattutto, migliorare la diffusione e le prestazioni delle diverse attività. Un tempo le aziende trovavano nei social network un’alternativa per continuare a trarre profitto in un periodo finanziario così complicato e instabile per tante persone.

Se la pubblicità è la linfa vitale del business, come pubblicizzarla su Instagram e trasformarla in uno strumento di vendita? Questo articolo è dedicato a te che gestisci un’officina di riparazioni auto e desideri aumentare la visibilità della tua azienda, facilitando l’acquisizione di nuovi clienti. Segui i prossimi argomenti!

Dopotutto, cos’è Instagram ?

Instagram è un social network che fa parte del gruppo Meta, insieme ad altri network come Facebook e WhatsApp . Lei è essenzialmente visiva. In esso, i suoi utenti possono pubblicare foto e video, che siano brevi, lunghi o persino dal vivo. Attraverso queste pubblicazioni, le persone interagiscono tra loro, con like, commenti, condivisioni ecc.

Per stare al passo con i post preferiti, gli utenti si seguono e possono persino attivare le notifiche quando si godono il contenuto. Il numero di follower è una metrica importante e influenza la visibilità dei profili. Se utilizzato per scopi commerciali, è gradito l’uso degli hastag , soprattutto nelle didascalie dei post, per segmentare il pubblico e aiutarlo a trovare la tua attività.

Qual è l’origine di questo social network?

L’idea è venuta da un americano e da un brasiliano: Kevin Systrom e Mike Krieger, rispettivamente. Gli ingegneri del software lo hanno creato nel 2010 e l’anno successivo aveva più di 1 milione di utenti. Il successo è stato così istantaneo che, nel 2012, Facebook ha acquistato la rete per 1 miliardo di dollari. Oggi ne ha più di quella degli utenti.

Cosa puoi fare in esso?

Su Instagram puoi fare foto con filtro e modificarle. Puoi ritagliarli, cambiarne la direzione, aggiungere contrasto, colore, luminosità ecc. L’obiettivo principale della piattaforma è l’interazione. L’app ti consente di mettere mi piace ad altri post, commentare, inviare messaggi, reagire e seguire profili e post.

A proposito di post, in essi puoi taggare altre persone, come amici, familiari e persino celebrità. Come già accennato, è anche possibile seguirli e seguire in prima persona i loro contenuti. Infine, l’app consente di esplorare migliaia di pubblicazioni legate ai gusti dell’utente, inviare messaggi diretti ad altre persone e visualizzare la loro posizione.

Nel 2016 è stato creato Instagram for business o Instagram for company, uno strumento rivolto esclusivamente alle aziende. Per prepararsi al passo successivo, l’azienda ha parlato con molti altri per capire le loro aspettative per il social network. È stato dopo questi scambi che l’idea è andata avanti ed è attualmente un grande alleato del marketing digitale aziendale.

Perché dovrei investire in questa rete?

L’Instagram è tra i cinque social network più diffusi nel mondo. Il suo potenziale commerciale è indiscutibile. Quando si tratta di marketing digitale, emerge anche come uno dei preferiti, data la sua opportunità di visibilità, coinvolgimento e aumento delle vendite . La tua azienda deve investire nei canali utilizzati dal tuo pubblico di destinazione.

Una volta che si qualifica come profilo aziendale, l’azienda dietro il feed può analizzare il suo pubblico, indirizzarlo, sviluppare annunci sponsorizzati e contenuti mirati per loro. In altre parole, rappresenta una bella opportunità per chi decide di investire in essa.

Aumenta la portata del marchio

La globalizzazione e la tecnologia hanno aperto le porte del mercato ed eliminato le frontiere. Un’azienda a Minas Gerais è in grado di vendere i suoi prodotti a qualcuno all’interno di Amazonas, con una comunicazione in tempo reale. Questa possibilità è stata potenziata dai social network come Instagram .

Solo in Brasile ci sono più di 70 milioni di utenti sulla rete. Ciò significa che, con la giusta strategia, la tua attività può essere vista da migliaia di persone. E alcuni di loro possono diventare clienti fedeli. Un dettaglio che aumenta notevolmente questa portata è lavorare con gli influencer. Una parte del loro lavoro è facilitare l’interazione con i marchi promuovendoli.

Tuttavia, è necessario essere strategici, anche nella scelta di questi professionisti. La connessione con il marchio e il suo scopo è essenziale affinché la partnership funzioni. Pertanto, prima di contattarci, il team di marketing dovrebbe ricercare il coinvolgimento dell’influencer , che tipo di contenuto pubblica di solito e con quali segmenti e partner di solito lavora.

Se la tua attività è un’officina di riparazioni auto, vale la pena cercare influencer che hanno il proprio veicolo e alla fine hanno bisogno di questo tipo di servizio. In questo modo l’interazione e la comunicazione con i follower avverranno in maniera più fluida e spontanea, aumentando la credibilità dei contenuti.

Promotori d’affari vincenti

Quando il tuo marchio raggiunge più persone, la tua azienda ha l’opportunità di catturare nuovi clienti. È necessario mostrare ciò che è meglio: il tuo servizio è differenziato ? Il tuo servizio è di prim’ordine? Usa le sue caratteristiche principali a tuo vantaggio, rendendole il tuo marchio di fabbrica.

I promotori di affari sono persone comuni che, quando conoscono e apprezzano il loro lavoro, si impegnano a promuoverlo. Questa funzione può essere esercitata anche dagli influencer, con il dovuto pagamento, ma il referral marketing è altrettanto prezioso e talvolta anche più credibile.

Vincere questi promotori richiede tempo e Instagram può aiutarti riducendo al minimo la distanza tra la tua azienda e i follower, interagendo frequentemente e fornendo un servizio rapido e personalizzato . La piattaforma deve essere uno specchio di ciò che la tua azienda mette a disposizione nel negozio fisico, sia nei contatti che nei prodotti.

Migliora la conversione delle vendite

Non solo parlando di come fare pubblicità su Instagram , in uno dei suoi ultimi aggiornamenti, la rete ha iniziato a consentire le vendite tramite l’applicazione stessa. Questo è fantastico, perché amplia le possibilità della rete, aggiungendo più funzioni che possono avvantaggiare la tua attività e il cliente, che troverà più soluzioni in un unico luogo, senza dover uscire di casa.

Anche se la tua azienda non vende o non vuole vendere direttamente i suoi servizi lì, non si può negare che si tratta di un incentivo in più per avvicinarsi ai clienti e aumentare la conversione delle vendite. Attraverso il nuovo aggiornamento è stato possibile mettere in evidenza il proprio prodotto e indirizzare la clientela verso un altro sito, quando necessario.

L’Instagram può anche funzionare come una vetrina completare la tua azienda o un ponte verso il tuo blog, che si occupa esclusivamente con la vostra nicchia e espone la sua autorità nel segmento.

Come funziona Instagram per le aziende ?

Come precedentemente informato, è stata creata la modalità esclusiva per le aziende per rafforzare la relazione tra queste e il social network, esplorando nuove possibilità per contattare il cliente e convertire le vendite. Con la sua implementazione sono emersi nuovi modi di fare impresa e strumenti utili. Uno è l’accesso alle metriche.

Metrica

Il fisico William Thomson una volta disse: “Ciò che non può essere misurato non può essere migliorato”. ha senso per te? L’utilizzo di indicatori , come il ROI del business , è uno dei modi principali per ottenere risultati. Perché, grazie a loro, è possibile identificare dove sbagli e come migliorare, oltre a sapere cosa funziona e come migliorare.

Con gli indicatori di questa rete, puoi conoscere chi ti segue, identificare dati come impression, copertura e coinvolgimento delle pubblicazioni, il momento in cui i tuoi follower accedono maggiormente alla piattaforma e molto altro. Queste informazioni sono molto preziose per avere post più interattivi e aumentare la tua visibilità con il tuo pubblico di destinazione.

Annunci

Con Instagram, l’inserzionista può raggiungere direttamente chi vuole. Con una buona analisi dei dati, puoi indirizzare gli annunci a coloro che hanno il maggior potenziale per diventare clienti, specificando caratteristiche comportamentali e demografiche .

Sugli annunci Instagram, l’autore del post deve specificare anche per quanto tempo sarà “on air”. Ciò significa che questo strumento può essere molto utile durante i periodi promozionali, quando è più strategico chiudere nuove trattative. Ad esempio: nel settore della vendita al dettaglio, uno di questi periodi è il Black Friday , che si svolge a novembre.

centro commerciale instagram

Se utilizzi l’app, è probabile che tu abbia già effettuato l’accesso a un profilo e trovi l’opzione “Visualizza negozio” sotto le informazioni principali o l’icona del carrello nelle foto nel feed . Cliccando su questo tag , il prezzo del prodotto nell’immagine viene visualizzato immediatamente e l’acquisto stesso può essere effettuato lì.

Questa caratteristica è preziosa perché fa risparmiare tempo a chi vuole vendere ea chi vuole acquistare. Quando si conosce il valore dell’oggetto, è naturale che molte persone rinuncino all’acquisto. Allo stesso modo, puoi incoraggiare gli altri a portare a termine l’acquisto. Indipendentemente da ciò, il tempo del gestore della pagina viene risparmiato e può dedicare ad altri passaggi nel percorso di acquisto.

È importante anche per chi vuole acquistare, perché non perde tempo a mandare un messaggio privato chiedendo il valore, non commentando con la domanda, o addirittura indirizzando la conversazione su WhatsApp, dove il servizio è solitamente più personalizzato e, quindi, , richiede più tempo , a seconda della strategia del gestore.

Quali risorse sono disponibili?

Essendo un social network visivamente focalizzato, le funzionalità di Instagram prendono molto sul serio l’estetica. E c’è una ragione. Il consumo di video è aumentato esponenzialmente durante la pandemia. Le persone trascorrono molto più tempo sui propri smartphone , principalmente consumando contenuti sui social media..

Storie

Un anno dopo il lancio di Instagram , è nato Snapchat . La sua principale risorsa erano i brevi video. In breve tempo è diventato popolare, ha guadagnato migliaia di utenti e si è distinto tra i media più consumati della sua generazione. Poco dopo, Instagram ha adattato questa funzione e l’ha chiamata storia .

Una storia è un video di 15 secondi disponibile sul profilo dell’utente. Se il tuo account è privato, solo i tuoi follower possono vederli. Puoi postare fino a 100 in un periodo di 24 ore, ed è esattamente per quanto tempo sono disponibili. Chi li guarda può, oltre a guardarli, commentarli, reagire, insomma interagire con chi li ha postati.

Negli affari, questa opzione è molto utile per diffondere più velocemente le informazioni, che devono raggiungere il pubblico in meno tempo e non devono essere in onda per molto tempo. Nelle storie è possibile, oltre a immagini e video, inserire link a pagine esterne al social network.

IGTV

L’idea alla base di IGTV era quella di creare un canale all’interno della piattaforma e aiutare a fare pubblicità su Instagram . Consenti ai tuoi utenti di pubblicare video più lunghi. Viene spesso utilizzato per esporre argomenti più complessi o che richiedono più tempo per essere spiegati. È possibile condensare una serie di storie e trasformarle in una IGTV, ad esempio. In effetti, questa è una pratica molto comune tra gli influencer.

La sua forma di utilizzo dipende molto dall’intenzione dell’utente. Negli affari è necessaria un’analisi più approfondita di come utilizzare lo strumento a favore. È importante ricordare che i video brevi tendono ad avere una maggiore aderenza, quindi l’ideale è riservare questa funzionalità a temi specifici e che, infatti, c’è interesse da parte del pubblico alla fruizione.

alimentazione

Se le storie sono riservate per informazioni rapide, il feed è l’opposto. È la prima cosa che vedrà il tuo follower quando accede al tuo profilo. Quindi, deve essere armonioso, con un alto valore estetico e che trasmette un messaggio che corrisponda allo scopo della tua azienda.

Un feed ben strutturato fa parte di una strategia di marketing efficace. Non può essere solo bello, deve essere strategico, focalizzato sulle vendite ed evidenziare l’identità aziendale dell’azienda. Queste caratteristiche possono passare inosservate, ma fanno la differenza quando si attira un nuovo cliente.

mulinelli

La storia dei rulli è un po’ simile alle storie , la differenza è il social network a cui è stata ispirata l’idea: il tik tok . I rulli funzionano come un’estensione delle storie , ma non tanto quanto i video di IGTV. Durano dai 15 ai 60 secondi.

Questa funzione è molto ampia e può essere utilizzata per scopi diversi, come intrattenere e informare. Ha un tono più giocoso ed è così che ha iniziato ad avere successo tra gli utenti: attraverso il relax. Pertanto, può rappresentare una grande opportunità per rafforzare la relazione con i tuoi clienti e follower o migliorare la tua visibilità sulla rete, poiché questo tipo di video è più facile da coinvolgere.

abitare

La diretta di Instagram è un mezzo per trasmettere in diretta e interagire in tempo reale con i follower (o spettatori, poiché non è necessario essere follower per accedere a tali contenuti, a meno che non si tratti di un account privato). Quando è stato creato, il video è andato perso dopo essere stato mostrato dal vivo. Con gli aggiornamenti della piattaforma è diventato possibile salvarlo su IGTV, per essere disponibile a chiunque voglia guardarlo in un secondo momento.

Sebbene non tutte le aziende siano a proprio agio con l’idea, può essere piuttosto vantaggiosa. Una diretta può aumentare il coinvolgimento della pagina, è a basso costo da eseguire e aiuta a innescare trigger di urgenza e unicità su chiunque stia seguendo. Il suo utilizzo è sempre più diffuso e strategico.

Mercato

Nel 2019 il social network ha implementato la funzione che lo trasformerebbe in un marketplace . Il termine letteralmente significa “mercato”, in altre parole, uno spazio per lo shopping, lo shopping. È presente anche sui siti web o sulle applicazioni di grandi riviste e altri social network, come Facebook . Il concetto di mercato è incentrato sull’integrazione. Si tratta di uno spazio commerciale, in cui il venditore espone i propri prodotti e, con l’ausilio della piattaforma, rende fattibile l’acquisto del cliente.

Di fronte a un’immagine nel feed di un prodotto che desidera, il cliente clicca sull’etichetta, vede il prezzo e, se lo desidera, procede con l’acquisto, cliccando l’opzione checkout su Instagram . Così, senza nemmeno uscire dall’applicazione, può scegliere la taglia e il colore (se necessario) e procedere, per finalizzare il processo, inserendo i dati per il pagamento e l’indirizzo di consegna. Il resto delle informazioni è reso disponibile dalla piattaforma stessa, previa apposita autorizzazione.

Come creare una buona strategia?

Per utilizzare tutte queste risorse in modo intelligente e redditizio per il business, il manager deve collegarsi a una buona strategia, analizzando sempre i dati e seguendone l’andamento. Per iniziare, è importante seguire le linee guida riportate di seguito.

Conosci il tuo pubblico

Creare un account aziendale è il primo passo per avere accesso a preziose informazioni su chi ti segue e creare una strategia su come fare pubblicità su Instagram . Ricorda che queste persone possono diventare tuoi clienti. Conoscerli è fondamentale per anticipare i loro bisogni.

Investi in contenuti pertinenti

La pubblicazione non è sufficiente, devi sapere cosa vuole vedere il pubblico e adattare la tua strategia di marketing digitale a questa domanda. Se scegli di lavorare con influencer, cerca quelli che si identificano con lo scopo della tua azienda, che ha contenuti pertinenti e utili per la tua attività. Cerca gli argomenti a cui il tuo pubblico è interessato e investi su di essi.

Attenzione all’organizzazione del feed

Pensala in questo modo: il tuo feed è il tuo biglietto da visita. Se arriva qualcuno e lo trova disorganizzato, con informazioni incomplete e didascalie scritte male, rimarrà lì o prenderà in considerazione l’assunzione dei tuoi servizi? Quando lo monti, sii strategico! Ricerca le migliori pratiche, progetta i pezzi e sii creativo con i sottotitoli.

Interagisci con i tuoi follower

Come fare pubblicità su Instagram senza coinvolgimento? Questa risposta non esiste, diffusione e integrazione vanno di pari passo sulla piattaforma. I commenti sono alcune delle forme di coinvolgimento più rilevanti. Dimostra che un utente ha apprezzato il tuo post e si è preso il tempo di scriverne o voleva condividerlo con qualcun altro (quando tagga). Di fronte a questa opportunità, interagisci anche tu. Certamente i tuoi follower bramano quell’attenzione e godono di quel tipo di riconoscimento. Lo stesso vale per chiunque reagisca alle storie o invii messaggi privati.

Analizza i dati sulle prestazioni

Ricordi la frase su come misurare e migliorare? L’analisi dei dati su Instagram è inevitabile per chiunque voglia utilizzare la piattaforma per scopi commerciali. Comprendi ogni funzione, a cosa serve e come aiutare la tua azienda a stabilire obiettivi di conversione realizzabili. Imposta delle scadenze per questo (e per i tuoi annunci se decidi di farlo) e poi rivedi i tuoi risultati. Se non hai questa conoscenza, cerca un’azienda/agenzia specializzata.

Come mettere in evidenza il workshop su Instagram ?

Il primo passo è conoscere le risorse che la piattaforma mette a disposizione. Pertanto, quando crei il tuo piano , saprai qual è l’ideale per ciascun contenuto e come puoi esplorarlo. Qualsiasi azienda può trarre vantaggio dagli strumenti, i dettagli vengono con il contenuto.

Se la tua attività è un’officina, puoi evidenziare:

  • i servizi offerti (a cosa servono, quando ritirarli, ecc.);
  • gestione dell’officina e routine lavorativa (la partecipazione dei dipendenti come promotori d’impresa è sempre più comune nei social network aziendali, e può funzionare anche per la tua azienda!);
  • feedback dei clienti (alcuni clienti si sentono riconosciuti quando gli viene chiesto di testimoniare, che ne dici di includere questa pratica nella pianificazione?);
  • argomenti legati al business (legislazione stradale, problemi comuni dell’auto, ecc.);
  • identità aziendale (condividi la tua missione, visione, valori e scopo con coloro che ti seguono: è un modo per attirare coloro che si identificano con la tua attività e costruire ulteriormente la tua reputazione).

Se usato bene, Instagram è un ottimo alleato per vendere di più . Sfrutta il social network per aumentare la tua visibilità su internet, rafforzare il tuo rapporto con follower e clienti, e distinguerti nel tuo segmento . È senza dubbio un modo conveniente e popolare per farlo e ottenere buoni risultati a medio e lungo termine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *