Passo dopo passo: impara a spurgare i freni di un’auto

Passo dopo passo: impara a spurgare i freni di un'auto 1

Il tuo sogno è imparare a riparare Auto?
Diventa un Meccanico del settore e lavora con le Auto
Partecipa al Corso RaceLeader auto edition: il corso in lingua italiana dove imparerai tutti i segreti per lavorare sulle auto.

solo per oggi a 67 euro invece di 297 Quando senti parlare di sanguinamento dai freni, sai esattamente di cosa si tratta? Essere responsabile di un’officina di riparazioni auto , molto probabilmente, sì! Tuttavia, l’argomento potrebbe essere ancora sconosciuto ai tuoi dipendenti più inesperti o persino ai proprietari di veicoli.

Lo spurgo è il processo di rimozione dell’aria confinata dall’interno dell’impianto frenante, una procedura essenziale per la conservazione dei componenti frenanti. Pertanto, deve essere effettuato ogni volta che viene sostituito il liquido dei freni, in modo da evitare che il veicolo possa presentare problemi come corrosione e/o deterioramento accelerato delle parti che compongono l’impianto frenante.

In questo post, controlla le nostre istruzioni passo passo per eseguire facilmente questa procedura molto importante! Non perdere questi suggerimenti!

 

Spurgo dei freni in 7 passaggi

È davvero importante che i tuoi clienti vedano lo spurgo come una procedura indispensabile, tanto che la raccomandazione diffusa, come detto sopra, è quella di spurgare ogni volta che si sostituisce il liquido dei freni.

Le linee guida su quanto spesso cambiare questo fluido variano a seconda dell’assemblatore e del modello del veicolo. Pertanto, è essenziale mantenere un rapporto di fiducia con il cliente in merito a questo processo di manutenzione. In questo modo, ogni due o tre anni: cambia il fluido, lascia che avvenga l’emorragia!

1. Alza la macchina e rimuovi le gomme

Si raccomanda vivamente di sospendere l’auto per sanguinamento durante tutte le fasi. Pertanto, utilizzare una piattaforma di sollevamento o cavalletti per posizionare correttamente il veicolo. Con l’auto sospesa, rimuovere le gomme.

2. Individuare le viti di spurgo

Ricorda: devi maneggiare questa vite con molta attenzione, evitando di causare qualsiasi tipo di danno che rende impossibile la manutenzione. Le chiavi ideali per maneggiare queste viti sono le chiavi di spurgo.

Prova ad asciugarli allentandoli delicatamente. Notando molta resistenza, smetti di applicare la forza! Fermati, disperdi dell’olio lubrificante intorno alla vite e riprova. Una volta completata l’apertura, puoi riavvitarli, con attenzione.

3. Trovare e valutare il livello del fluido nel serbatoio idraulico

Non è difficile trovarlo. Cerca solo un serbatoio trasparente vicino al cilindro del freno principale. La colorazione traslucida facilita l’analisi del livello del fluido. Pertanto, se necessario, compilarlo fino al segno indicato.

E’ molto importante seguire il consiglio dell’assemblatore, espresso nel manuale del veicolo, consigliando l’uso del fluido più adatto al modello in questione. La varietà di opzioni sul mercato è ampia, ma le specifiche dell’assemblatore devono essere rispettate, mirando a preservare il veicolo come progettato.

4. Lubrificare i freni nell’ordine corretto

Esiste una sequenza ideale per lubrificare i freni. Normalmente, si consiglia di iniziare con il freno più lontano dalla pompa freno. Tuttavia, come per la raccomandazione sui fluidi, seguire le indicazioni della casa automobilistica, probabilmente espresse nel manuale dell’auto.

5. Posizionamento della bottiglia e del tubo

Ora avrai bisogno di una bottiglia – i PET da 2 litri funzionano bene – e un tubo sottile. Quindi, posizionare un’estremità del tubo sulla vite di spurgo e l’altra estremità all’interno della bottiglia. Un buon consiglio per evitare il ritorno dell’aria nell’impianto è quello di tenere la bombola più in alto rispetto alle pinze dei freni, impedendo il ritorno dell’aria.

6. Conta su una mano

Innanzitutto, sottolineiamo l’importanza dello spegnimento del motore, evitando scottature durante la procedura. Inoltre, da questa fase in poi, è richiesta la collaborazione di un dipendente/ausiliare. Quindi, segui questo ciclo:

  • istruisci il tuo assistente a premere ripetutamente il pedale del freno, avvertendoti quando senti resistenza dal pedale. Deve anche essere orientato a consigliare quando il feedback del pedale è ottimale;
  • allentare leggermente la vite di spurgo, mantenendo il piede ausiliario sul pedale. Noterai il passaggio del fluido attraverso il tubo. All’interno dell’auto, il pedale affonderà progressivamente;
  • Stringi velocemente la vite di spurgo non appena il tuo assistente ti dice che il pedale ha toccato la presa;
  • controllare il livello del liquido nel serbatoio e, se necessario, riempirlo fino all’indicazione.

7. Ripetere il processo

Ora è il momento di ripetere l’intera procedura dal passaggio precedente almeno cinque volte, assicurandosi che ogni volta che il fluido passa attraverso il tubo, non ci siano bolle d’aria. Inoltre, ricorda che hai appena spurgato un freno, lasciandone altri tre dove ripeterai queste procedure.

Dopo aver completato i passaggi, su tutti i freni, assicurarsi di serrare nuovamente e stringere nuovamente le viti di spurgo con attenzione e procedere con la reinstallazione delle ruote e delle relative viti .

Solo alla fine dell’intera procedura sarai in grado di abbassare il carrello dalla piattaforma o da qualsiasi altro strumento utilizzato per sollevarlo.

suggerimenti extra

  • Alcune auto hanno un sistema di idrovuoto, ma questo non influenza la procedura, che deve essere eseguita comunque a motore spento. Tuttavia, affinché il pedale mostri nuovamente resistenza, è necessario avviare l’auto.
  • Dopo lo spurgo, notando l’allentamento del pedale, analizzare nuovamente l’impianto idraulico, poiché potrebbe essere causato da alcuni componenti con usura accentuata.
  • Non mischiare fluido vecchio e sporco con quello nuovo, eseguire l’intera procedura di spurgo con la sola circolazione dell’olio “zero”.
  • Fare attenzione quando si maneggia il liquido dei freni. Se va a contatto con la vernice, la danneggerà e forse anche la carrozzeria.
  • Utilizzare sempre l’olio consigliato dal costruttore del veicolo, indicato nel manuale.
  • In caso di incidenti con il fluido, applicare immediatamente molta acqua.

Inoltre, sottolineiamo che l’uso di nuovo fluido nel sanguinamento è essenziale, poiché questo fluido, durante l’esposizione all’ambiente, perde parte delle sue proprietà lubrificanti a causa dell’umidità. Quindi, il processo può sembrare un po’ laborioso, ma la pratica renderà il processo facile.

In tempo, chiedi al tuo assistente di notare se c’è una sensazione spugnosa nel pedale. Se sente che quando si preme si sta schiarendo, sarà necessario spurgare nuovamente i freni fino a quando non ci saranno più bolle d’aria all’interno dei tubi.

Ti è piaciuto questo post sullo spurgo dei freni? iscirivi al corso meccanico per Auto

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *