Quali auto hanno la radio DAB?

Quali auto hanno la radio DAB? 1

Si calcola che i conducenti contino tra il 25% e il 50% degli ascoltatori di radio, il che non sorprende poiché l’ascolto della radio può essere combinato con la guida e non ha effetti negativi sulla sicurezza.

Sempre più spesso i conducenti ascoltano le radio DAB, che stanno diventando sempre più comuni nelle nuove auto.

Il numero di stazioni radio che trasmettono in digitale è aumentato significativamente con la costruzione di molti nuovi trasmettitori DAB, portando il Regno Unito ad avere la più grande rete radio digitale al mondo e molte più stazioni digitali rispetto a quelle sulle bande FM e AM.

La radio digitale offre una più ampia scelta di stazioni, una migliore visualizzazione delle informazioni e una migliore qualità del suono con (almeno in teoria) meno interferenze e un segnale più forte e più affidabile.

Quest’ultimo è particolarmente importante per i conducenti che, essendo in movimento, ricevono intensità di segnale variabili.

 

Cos’è la radio DAB?

DAB è l’acronimo di Digital Audio Broadcasting.

È un modo particolare di trasmissione che utilizza un formato digitale, piuttosto che un formato analogico come su FM.

I segnali DAB utilizzano un formato audio digitale simile agli MP3. Tuttavia, è diverso dallo streaming audio e non utilizza Internet né costa denaro da utilizzare.

La radio DAB consente a più stazioni radio di trasmettere all’interno della stessa area senza competere per le frequenze, quindi avere una radio DAB significa che avrai una maggiore scelta di stazioni.

 

Quali auto hanno la radio DAB?

La buona notizia per i nuovi acquirenti di auto è che la percentuale di modelli con radio DAB montati di serie è in costante aumento. La cifra è passata dal solo 7,5% nell’ultimo trimestre del 2010 a oltre l’87% entro la fine del 2017, con l’ascolto della radio digitale in auto che sale del 20% ogni anno.

Tutti e dieci i modelli più venduti nel Regno Unito dispongono di radio DAB di serie e quasi tutti i principali produttori, come Ford, Vauxhall, Toyota e Volkswagen, si adattano alle radio DAB sulla maggior parte dei loro nuovi modelli.

Marchi di lusso come BMW tendono ad avere radio DAB su tutta la gamma, mentre altri possono adattarsi solo su alcuni modelli.

Le auto più piccole e i “modelli base” (auto con le specifiche minime) sono generalmente quelli che mancano e potrebbe essere necessario eseguire l’aggiornamento dai livelli base per ottenere la radio desiderata.

Poiché a molte persone piace avere gli ultimi gadget quando acquistano un’auto, una radio DAB aggiungerà senza dubbio al valore di permuta o di vendita quando si arriva a sostituirla. Inoltre, renderà il veicolo a prova di futuro contro il momento in cui il vecchio sistema analogico verrà infine spento.

 

Elenco di auto con radio DAB

Ecco un elenco non completo di alcune delle auto più popolari del Regno Unito che hanno la radio DAB per impostazione predefinita:

  • Audi – Tutti i modelli da aprile 2013
  • BMW – Tutti i modelli dal 2013
  • Ford – Tutti i modelli dalla fine del 2012
  • Mercedes – Tutti i modelli di classe C dal 2014
  • Mini – Tutti i modelli dal 2013
  • Nissan Qashqai –  dal 2014
  • Vauxhall Corsa – dal 2014
  • Volkswagen – Tutti i modelli dal 2013

 

Come faccio a sapere se la mia radio è una radio DAB?

Il modo più semplice per sapere se la tua auto ha la radio DAB è vedere se è in grado di captare una delle seguenti stazioni solo digitali:

 

Queste stazioni sono disponibili solo su DAB, non su AM o FM, quindi se l’autoradio ne rileva una, significa che è una radio DAB.

Puoi anche controllare il manuale per vedere se la tua auto ha la radio DAB.

 

Hai bisogno di una radio DAB?

Al momento, molte stazioni trasmettono su trasmissioni DAB e AM / FM, quindi gli ascoltatori con radio vecchie o nuove sono ben serviti. Ciò significa che puoi ancora ascoltare le trasmissioni AM e FM senza problemi.

Tuttavia, l’obiettivo del governo è di passare completamente al digitale una volta soddisfatti determinati criteri:

  • Il 97% della popolazione può ricevere servizi radio DAB nazionali
  • Il 90% può ottenere servizi radio DAB locali
  • Più della metà della popolazione ascolta effettivamente la radio digitale

Al momento, la copertura target è stata raggiunta, ma i livelli di pubblico non hanno ancora raggiunto il livello richiesto, quindi non è stata annunciata alcuna data per il passaggio.

Una volta che ciò accade, tuttavia, le vecchie trasmissioni analogiche verranno gradualmente disattivate e una radio non DAB sarà sempre più ridondante. I conducenti dovranno pertanto assicurarsi che ogni nuova auto che acquistano sia dotata di una radio DAB.

 

Aggiornamento dell’autoradio a DAB

Una radio DAB riceverà segnali sia digitali che analogici, consentendo un’ampia scelta di stazioni. Tuttavia, una radio analogica è limitata alle sole stazioni AM e FM e la scelta diminuirà con il passare degli anni.

Non è stata impostata alcuna data per il passaggio al digitale. Anche quando lo è, le stazioni locali possono rimanere in FM / AM per qualche tempo, anche se le stazioni nazionali diventeranno probabilmente solo digitali. Una volta che ciò si verifica, le scelte di ascolto saranno limitate a meno che non si passi a DAB. Ciò può essere ottenuto mediante:

  • Sostituzione del sistema audio nell’auto, il che potrebbe non essere possibile e potrebbe richiedere un montaggio professionale se lo è.
  • Montare un adattatore che consentirà al tuo sistema attuale di ricevere la radio digitale.
  • Collegare il telefono al sistema aux-in o utilizzare il Bluetooth per ascoltare la radio digitale tramite il telefono, sebbene l’utilizzo dei dati possa costituire un problema.
  • Collegare una radio DAB portatile alla porta aux-in dell’autoradio usando un cavo aux-aux.

Se stai cercando di acquistare una nuova auto nel prossimo futuro, tuttavia, l’opzione migliore è assicurarti di averne una con una radio DAB installata.

Sebbene sia improbabile che tu scelga un’auto solo per la disponibilità di DAB, dopo aver deciso la marca e il modello, scegli il livello di allestimento che la include.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *